giu 29 2011

naturalmente non ci credo 30 06 2011

Published by at 11:18 pm under cronaca cremonese

NATURALMENTE NON CI CREDO

Leggete con me, cari lettori, e se mi siete amici seguitemi, il falso che i progressisti cremonesi hanno spacciato sul nuovo direttore dell’ospedale di Cremona, Simona Mariani. Solo perché è una donna, loro che fanno tanto i difensori dei deboli.
Ecco la lettera che la Mariani avrebbe spedito a tutti i primari per invitarli al convegno di Comunione e Liberazione:

In occasione della manifestazione denominata “Happening” che si terrà nei giorni 2,3 e 4 luglio a Cremona, siamo lieti di invitarVi a prendere parte all’incontro “Aperitivo con…” che si terrà il 4 luglio alle ore 18,30 in piazza Stradivari. Al fine della buona riuscita dell’iniziativa si auspica una larga partecipazione. Cordiali saluti.

Ora, a parte lo stile che mi ricorda i tempi del servizio militare di quarant’anni or sono, se il progetto della Mariani fosse stato far “cassa”, si sarebbe accordata coi sindacati e avrebbe spedito la lettera a tutti i 1300 dipendenti, non solo ai quattro gatti di primari, magari facendo intuire benefici in carriera. Se avesse voluto ingraziarsi i poteri forti avrebbe spedito lettere simili per le assemblee della Libera, i congressi dei Partiti e dei Sindacati, le partite della Cremonese etc etc, come ognun ben capisce.
L’ingenuità dell’invito parla da sola. Un dirigente in grazia del celeste Formigoni se ne sarebbe ben guardato perché, se fosse reale, squalificherebbe le scelte fatte, come i nuovi super primari e la chiusura dell’ex Inam e , ciò che è molto peggio, qualsiasi scelta futura. Credetemi, il Celeste non ama gli sprovveduti.
Cari progressisti, le bugie hanno le gambe corte, anche quelle che sembrano ben raccontate.

Cremona 30 06 2011 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.