apr 29 2011

consiglio e consigli 29 04 2011

Published by at 12:03 am under Politica cremonese

CONSIGLIO E CONSIGLI

Il più bello , per me , in chiusura , di Luca Grignani , uno che se gli dici : dieci parole , ne usa sette senza perdere in chiarezza : non vi rinfaccio nulla , se non rompete le palle . Elegante pure Fasani : grazie sinistra , inventando l’Ipercoop (Pizzetti ? n.d.r.) a orario continuo avete omogeneizzato il centro : un cimitero .
Anche Zani mostra riconoscenza : avete messo le telecamere e noi raccogliamo le multe , scavato piazza Marconi per cercare l’acqua e noi riempita col parcheggio . Unico a perdere il controllo dei nervi Alessandro Zagni , dopo qualche minuto di lagne di Mauro Funerale Fanti . Lo capisco , se non si trova la forza di prenderli per il culo non deve essere facile subire in silenzio accuse da chi , combinando guai , ci ha obbligato a rimediare belle figure .
Consiglio comunale incentrato sul bilancio , capisco pure la sinistra , coi numeri c’è poco da inventare , eppur bisogna !
Come rispondere all’inconfutabile successo del nemico ?
Non siete stati capaci di fare quattro piani in piazza Marconi nonostante noi si abbia preparato il buco , non siete stati capaci di rimediare i disastri in zona viali/Stazione , avete alzato multe e contributi , ridotti i servizi , per pura malvagità , vostra e del vostro governo , facile ottenere un bilancio sano , dio mio …..
Trovando l’accordo , un rimedio , semplice , c’è : li si lascia parlare e la risposta libera sia : prendo atto . E basta .
E poi finire la serata in allegria al Dolce Vita .

Cremona 29 04 2011 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

2 Responses to “consiglio e consigli 29 04 2011”

  1. danielaon 30 apr 2011 at 9:47 pm

    Mi è piaciuto come hanno risposto “i nostri” di destra (assessori e consiglieri).
    Pensavo che Zagni, dopo lo sfogo iniziale, intervenisse in un momento successivo, ma non ha più detto niente.
    Avrei voluto chiedere a Fanti cosa ci faceva in piazza Marconi il giorno dell’inaugurazione del parcheggio: era forse passato di là “per caso” e sempre “per caso” aveva voluto fare una sosta?
    Sì, i sinistri avevano preparato il buco di piazza Marconi, ma non l’avevano riempito e se la Giunta attuale si fosse fissata sui 4 piani, il buco sarebbe ancora lì, senza prospettive, secondo me, di essere richiuso a breve, a causa, penso, delle infiltrazioni d’acqua.
    “Non siete stati capaci di rimediare i disastri della zona viali/stazione”…per me i sinistri hanno dimenticato di concludere la frase: avrebbero dovuto aggiungere “i disastri causati da noi”!
    Si sarebbe potuto rispondere alla Manfredini, che chiedeva, se non ho capito male, delle tettoie per chi è in attesa dei taxi: ma perché non ci avete pensato voi (anzi, perché non si è rivolta a Soregaroli)?
    Sul centro che muore i sinistri possono tacere (tanto per cambiare): chi ha autorizzato l’apertura dell’ipercoop?
    Non ricordo se prima del 2006 (anno dell’apertura del centro commerciale) i commercianti e/o i loro rappresentanti si lamentavano come adesso per i mancati guadagni.
    In centro ci saranno negozi dove la merce costa senz’altro di più, più che altro si tratta di negozi “lussuosi”, ma non sono tutti così i negozi.
    Non credo sia più di tanto un problema di parcheggi o z.t.l. (un rappresentante dei commercianti che dichiara “bene l’apertura di piazza Marconi, ma non basta”, aggiungo io: “troppa grazia” che su piazza Marconi non abbia niente da ridire): i negozi di lusso c’erano anche prima e negli anni 90, nonostante non ci fossero ancora il parcheggio su 2 piani alla stazione o altri parcheggi in giro (non ricordo quando è stato aperto l’autosilo di via Massarotti), la gente in centro ci andava comunque.
    Quando ci sono eventi particolari (festa del salame, festa del torrone, ecc.), la gente in centro ci va eccome e questo anche se ci sono pochi parcheggi o la z.t.l….
    E’ una cosa alquanto complicata e, penso, improponibile, ma a ‘sto punto si dovrebbe chiedere a tutti quelli che vanno all’ipercoop invece che in centro, il perché della loro scelta (con “tutti” intendo uno per uno).

  2. danielaon 01 mag 2011 at 9:18 pm

    Un’altra idea dei commercianti: vogliono regalare un’ora o 2 di sosta al parcheggio di piazza Marconi ai clienti…
    Capisco che dovrebbe essere un incentivo per chi va in macchina a scegliere il centro piuttosto che l’ipercoop…ma quelli che utilizzano la radiale?
    Perché non dovrebbero avere anche loro degli sconti per incentivarli a scegliere il centro piuttosto che l’ipercoop?
    Preciso subito che non è una richiesta “ad personam”: la radiale la utilizzo molto poco, vado a piedi tutte le volte che posso.
    Immagino che finché a Cremona ci sarà l’ipercoop, questa scelta dei commercianti sembrerà quasi necessaria per portare gli automobilisti in centro (anche se questa idea l’hanno appena avuta: bisogna vedere come “reagiranno” i cremonesi: se finalmente “molleranno” l’ipercoop o no)…ma non so se questo sarà un incentivo per convincere i cremonesi a prendere la radiale invece che andare in macchina.
    Sono favorevole all’aumento del costo dei parcheggi, ma non per una forma di “sadismo” nei confronti degli automobilisti: già mi sembra sia cambiata la mentalità delle persone (nel senso che se anche ci fossero le radiali ogni quarto d’ora o 10 minuti, com’era fino a diversi anni fa, non sono sicura che andrebbero in radiale invece che in auto), se poi il trasporto pubblico rimane com’è (ndr: dopo che l’ultima giunta di sinistra l’ha peggiorato: mi sta anche bene che abbiano pensato a percorsi fino a Castelverde, Picenengo, ecc. , ma se i tempi d’attesa tra una radiale e l’altra sono minimo di mezz’ora, non so se i cittadini sono incentivati a non usare l’auto), con il costo del biglietto della radiale che aumenta e invece sarà comodo parcheggiare l’auto (in più si avrà uno sconto sul parcheggio)…
    L’ho già scritto altre volte, ma lo ripeto: per me dovrebbe costare di meno andare in radiale (non solo in centro, parlo in generale) piuttosto che spostarsi in auto.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.