Archive for novembre, 2010

nov 30 2010

l’affare wikileaks 30 11 2010

Published by under politica internazionale

L’AFFARE WIKILEAKS

Finalmente B è promosso : incapace , vanitoso e inefficace ma gli altri sono molto peggio . Vince alla grande il confronto coi presidenti Usa : vecchietto arzillo , scopa come Clinton e Kennedy giovani , ma almeno le paga e le divide con gli amici .
Parliamo di discrezione : a lui rubano migliaia di foto in casa sua e trova giudici che lo stabiliscono legittimo . Gli Usa spiano un ‘entità inesistente , scusate il gioco , come l’Onu , sembra per il puro gusto , o l’abitudine , a creare Watergate .
Ecco lo statista d’affari : s’incazzano perché compra energia da Putin , invece di prenderla tutta da loro . Altro che mezz’ora di Sigonella .
B manda i soldati in Estremo Oriente , i ricchissimi del Golfo chiedono agli Usa di attaccare l’Iran .
E’ l’unico a tenere a bada Gheddafi , noto ipocondriaco con infermiera biondissima al seguito .
Le Procure Straordinarie stanno per aprire l’inchiesta : sarà la volta buona che riescono a metterlo dentro ?
Due parole serie . Meno peggio la ricchezza della povertà . Ma anche lei ha un sacco di malattie , anche lei inguaribili . Nessuno sente l’ignobiltà di questo spione ? Possibile che si goda perché oggi colpisce un altro senza pensare che se passa il principio domani legna me ? Nessuno crede che qualsiasi società , dalla minuscola famiglia ai grandi Usa , ha diritto a relazioni intime e informali ?

Cremona 30 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

nov 30 2010

marketing e bontà 30 11 2010

Published by under Politica cremonese

MARKETING E BONTA’

Tanti ce l’hanno con Malvezzi che pretende occupare spazi equivalenti alla sua mole ma se devo essere sincero , o stupido (fate come preferite) : non capisco . E’ di Comunione etc . E allora ? Compagnia delle Opere ? come sopra . Colpa anzitutto dei due gruppi che non si fanno conoscere abbastanza , se non di nome , ma chi li mette all’indice saprebbe discuterne dieci minuti di fila , non con anatemi , fatti , fatti ? Certo , parlano di emozioni regolate dalla loro fede , non di ecologia , difesa della donna , difesa del lavoro etc , e poi non chiudono con l’affermazione decisiva : la Compagnia delle Opere sei tu ! Così ci si fa rispettare anche dai nemici , quelli , beninteso , che gli occhi non li hanno nel posto esatto !
Il prologo m’è venuto in mente leggendo i resoconti della riunione introduttiva al marketing territoriale . Elencano i partecipanti , il gotha delle istituzioni e dell’imprenditoria cittadina , manca solo Sua Eccellenza Quattro Cognomi . Introduce Oreste , e spiega tutto il Malvezzi che non avrà sgomitato , credo , per fare il relatore : non si lamentino poi che è lui a mettersi in mostra . Ma i critici nascono più dei funghi , abbiamo dovuto leggerne uno che invita il Comune a ingaggiare un vero esperto di Marketing . Costi quel che costi . Così il prossimo articolo sarà di critica per il Comune che spende troppi soldi , i nostri .
E per chiudere esaminiamo il Bontà . Ottimo banco di prova per intenderci sulla pratica del Marketing territoriale . Da anni gli organizzatori con giornali cittadini al seguito ridono contenti : 40 000 buongustai al Salone ! Alternativa : smettiamo di regalare biglietti e alziamo il prezzo , tanto per essere certi che siano buongustai e non mangiatori a sbafo . Quanti ne restano ?
Invece di parlare a vanvera delle nostre eccellenze , che esistono solo nella fantasia dei venditori di fumo , parliamo di quelle due o tre cosette di valore che davvero abbiamo , e giochiamoci lì tutte le nostre carte . Siamo al centro della Valpadana , una delle zone più ricche del mondo , seduti su un’autostrada a pochi minuti da città veramente belle e frequentate , abbiamo uno spazio fiera enorme e ben organizzato . Città e l’intera provincia , per il turista , vivibilissime e , non i 148 inventati da Zanolli ma molti ristoranti che valgono il viaggio . Ci pare poco ?
Un Salone Bontà come oggi fa ridere il vero professionista , e difatti è sconosciuto ai blog che van per la maggiore . Ha senso riempirlo di orde di mangioni ? Io non voglio , sono sincero , disprezzare il lavoro di nessuno , nel mercato ci deve essere spazio anche per il prodotto mediocre che costa poco . Ma come il Vinitaly insegna si resiste nel tempo solo con la vera qualità . A Cremona c’erano una ventina di produttori di vino : in quali ristoranti trovate le loro bottiglie ? Accanto a fuoriclasse come il nostro Diego Luccini e ai birrai di Roncole Verdi chi c’era ? Anche stand tanto maleodoranti di pessimi cibi e pari cotture da invogliare solo mangioni a un tanto al chilo . Ripeto , si deve concedere spazio anche al prodotto dignitoso e basta , ma come si fa a spacciare come grande un concorso di formaggi in cui le categorie sono : a gusto forte , a gusto delicato ? E con tutto il rispetto per la loro fatica mettere al primo posto esemplari che si trovano negli autogrill ? E la denominazione “Salame Cremona” basta a garantire l’eccellenza ?
Si invita a far l’ospite Monsieur Roubaix (1978,79,80) , Francesco Moser , e non si vendono i suoi vini , oggi tra i migliori del Trentino .
Abbiamo sempre il complesso d’essere inferiori , e lo siamo . Difatti per certificare le nostre bellezze ci facciamo in quattro a elemosinare la visita di uno Sgarbi .

Cremona 30 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

nov 28 2010

stile zanolli 29 11 2010

Published by under Striscia La Provincia

STILE ZANOLLI

Come sapete , sostiene che lo diffamo . Sentite lui sull’ultimo Punto di ieri : per l’inerzia e l’incapacità di una classe politica miope e ottusa etc etc .
Cercate tra i miei 900 post se ho mai scritto qualcosa del genere , non dico su lui , su chiunque . Critiche e satire anche feroci , mai insulti . Incidentalmente , perché invece di sparare all’ingrosso non fa nome e cognome del politico inerte , incapace , miope , ottuso ?
Muore improvvisamente Arturo Seidenari , figura storica della nostra provincia , ma di nessun potere . Era un uomo di coraggio . I familiari mettono il necrologio solo su Cronaca , chiudendo con : si dispensa dalle visite . Con significato chiaro anche per gli analfabeti , di fronte alla morte , lasciateci in pace . E così fa Cronaca , che pubblica solo il ricordo di chi gli ha voluto bene .
Ecco l’articolo della Provincia , titolo , Ieri mattina la tragedia , poi : se n’è andato tragicamente , a 77 anni , Arturo Seidenari …. per rispetto della volontà dei più stretti familiari parliamo solo di un disperato tentativo di soccorso .

Cremona 29 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

nov 28 2010

catto in corriera 29 11 2010

Published by under Politica cremonese

CATTO IN CORRIERA

Il cattocompagno Vacchelli Giovanni , Catto per gli amici , sindaco di chi l’ha votato a Motta Baluffi , è un politico in corriera . Ha corso ancora una volta per la poltrona di presidente dell’Unione Municipia , ma è stato preceduto dal sindaco di Scandolara e ha dovuto accontentarsi della medaglia d’argento . Non male , tutto sommato , per uno che è stato eletto sindaco sì , del suo paese , ma grazie al disaccordo delle altre due liste che sommate hanno raggiunto il 56% dei voti . Col suo 44 , segno della fiducia di cui gode , ha il diritto di indossare la fascia tricolore nelle feste comandate , e di ricevere Sua Eccellenza il Prefetto .
Mi dicono gli dia fastidio il titolo “sindaco di chi l’ha votato” : ma se le sue azioni , compiute a nome di tutti i cittadini , sono come quella del regalo di terreno demaniale e privato al neocompagno Alfonso Mauro , gestore dell’Osteria Antica Regina del Bosco di Solarolo , cosa crede , che si abbia pure l’obbligo di incensarlo ? Si rivolga a quel 44% che l’ha votato .
Sapete come ha fatto a concedere ufficialmente il terreno al Mauro ? Per la stesura della delibera l’hanno aiutato segretario comunale e architetta tecnica . Il Mauro , dichiarandosi proprietario del mio immobile , chiede il permesso di mettere un ombrellone e i tavoli davanti all’ingresso , da maggio a settembre . Poi sotto il naso di tutti in una settimana ribalta il fondo stradale , lo circonda di vasi incementati , lo ricopre con un tetto fornito di gronde . I luminari del Comune stabiliscono che se toglie tutto entro settembre va bene , se lo lascia è illecito edilizio , come se il decorso del tempo potesse trasformare una costruzione in un ombrello o viceversa !!
Il Mauro a fine settembre non vuole togliere nulla ; il cattocompagno alza un pochino , non troppo , la voce , e gli dice , togli almeno il tetto . Fatto . Tutto ciò che rimane non esiste , come potete facilmente controllare , quindi nessun illecito edilizio . Questo è ciò che fa il cattocompagno , sindaco di chi l’ha votato .
Per non stufarvi , cari lettori di Motta e Solarolo , dalla prossima volta vi illustrerò un’altra impresa del Catto .

Cremona 29 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

nov 28 2010

congresso ANM 29 11 2010

Published by under Giudici

CONGRESSO ANM

Se uno scorre la categoria “giudici” di questo blog trova critiche a volte durissime ma chiare nei motivi e nei fatti . Perché la loro è una funzione essenziale . Che non deve avere padroni di alcun tipo , fuor che la propria capacità di correggersi quando sbaglia . E di sbagli ne fa troppi , a mio parere , il primo è “costituzionale” : purché il giudice dimostri un suo filo logico , stabilisca anche l’incredibile . Se ci sono , ci penseranno i giudici di ricorso . Se è una Cassazione , amen .
Potete immaginare il piacere di ascoltare gli impegni di due giovani , Palamara , presidente , no al tran tran dei magistrati , agli atteggiamenti corporativi , all’ignavia , Cascini , segretario , l’atteggiamento del CSM è stato più prudente per quanto riguarda le sue responsabilità in sede disciplinare , dove hanno prevalso logiche di protezione .
Sappiamo benissimo che far seguire la pratica ai principi è strada lunga e dura , specie quando si tratta , per chiunque di noi , di far le pulci al collega . Ma aver chiare idee di questa portata e impegnarsi a realizzarle in un congresso mi fa dire col cuore : forza Palamara , forza Cascini .

Cremona 29 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

nov 28 2010

viva il buon vino 29 11 2010

Published by under costume,golosità

VIVA IL BUON VINO , SOSTEGNO E GLORIA D’UMANITA’

L’acqua la uso per lavarmi , dopo essermi chiusa la bocca con le mollette ; per il the e il caffè ; subisco la sua percentuale negli altri alimenti . Ma , come ogni nobile è stato per forza plebeo , così l’acqua abbandona la sua orribile veste per trasformarsi nel maggior costituente del vino . Nessuno vorrebbe crederci .
Fatta la premessa , oh me dolente , potete immaginare cosa penso del palloncino e diavolerie in soccorso . Basta scorrere i blog sul vino per trovare mille prove della imprecisione , e passi , pure dell’inutilità di tali strumenti . I morti sulla strada sono dovuti a tutto , non all’abuso di vino . Questo è ciò che sostengono i miei colleghi che in omaggio al loro palato di fini bevitori rifiutano ogni controllo . Perché ingiusto .
Gli è che la legge non può (per vera e propria impossibilità) adattarsi sulla pelle di ciascuno . Nemmeno , dio mio , distinguere il raffinato dall’ubriacone : misura la quantità d’alcol in corpo .
Il massimo che possiamo ragionevolmente chiedere , gli strumenti di controllo siano precisi . E rassegnarci a trovare un amico astemio , sarà un’ignobile persona , che ci faccia da autista quando torniamo dal ristorante .

Cremona 29 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

nov 28 2010

precisini 29 11 2010

Published by under barzellette

PRECISINI

28 11 , tutto il calcio minuto per minuto , Lazio – Catania : l’allenatore Reja ha bisogno di forze fresche e inserisce Matuzalem .
Anni fa un Bulgaria – nonmiricordo : c’è spazio per la penetrazione di Penev .
E’ la vita che ricopia l’avanspettacolo .

Cremona 29 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

nov 28 2010

surf 28 11 2010

SURF

Accordo difficile per individuare il coordinatore (una delle tante ipocrisie che la società impone alla lingua . Perché non usare il termine esatto : direttore ?) del comitato di studio che deve produrre l’ultimo volume della storia di Cremona , il Novecento . La prima metà del secolo , come si sa , non è ancora storia , ma cronaca , e molto cruenta . E vivono ancora molti vincitori . Ormai è luogo comune in tutto il resto del mondo : la storia la scrivono loro .
In Italia siamo più precisi : la Storia , quella con la esse maiuscola , la scrivono solo gli antifascisti .

Cremona 28 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

4 responses so far

nov 28 2010

il giornalino dei buoni propositi 28 11 2010

Published by under Striscia il Vascello

IL GIORNALINO DEI BUONI PROPOSITI

Giacomo Zaffanella ha deciso di andare per la sua strada . Stringo un poco , ma : la rete di welfare locale in una situazione così non è in grado di intervenire ? Occorre chiamarsi Ahmed o Comoaru Cefaci ?
Si tratta di aiutare una famiglia di cremonesissimi in difficoltà . Antonio Leoni che , ignorato dalla nuova Giunta , spara in ogni momento il più classico : piove , Governo ladro , coglie al volo l’occasione per il calcio di rigore . Ecco il suo tiro .
“In che misura il Comune è attrezzato ad affrontare le crisi straordinarie e crescenti in un momento dove la povertà esplode oltre limiti inimmaginabili l’altro ieri ? Non è questione di Nazione , ma di umanità . Solo la carità religiosa ? Ed il pronto soccorso caritatevole del Comune o della Provincia ? O della Regione ?”
Sembra che espulso dalla Lega sia lui , non Zaffanella .
Per segnalare a chi vuol vederla la buona strada ha deciso , per tutta la durata di questa crisi straordinaria e crescente , di rinunciare ogni mese al 10% della sua pensione di giornalista in favore dei poveri senza lavoro , o sé dicenti tali . Non come Oreste e la sua squadra , che appena rientrati in stabilità pensano solo ad alzarsi lo stipendio .

Cremona 28 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

4 responses so far

nov 28 2010

grazie 28 11 2010

Published by under costume

GRAZIE

Cari lettori , pochi giorni fa’ vi ho chiesto di passare il mio blog agli amici . Internet , almeno a Cremona , è più parlato che letto . Eravamo quattro gatti , col vostro aiuto siamo diventati di colpo otto . Sostenitori evidentemente , non semplici lettori . E a me piace moltissimo dire grazie . Se esisto come blogger , e mi diverto anche , non faccio il finto modesto , non sparo le scemenze di rito “lavoro per voi” , è solo perché mi aiutate . Altrimenti dovrei limitarmi a un diario .

Cremona 28 11 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Next »