Archive for ottobre, 2010

ott 28 2010

martellate a tempo 29 10 2010

Published by under Politica cremonese

MARTELLATE A TEMPO

Quando sono certo degli elementi che ho non mi manca il coraggio di giudizi durissimi , ma detesto le invenzioni a carico degli altri , di qualsiasi parte . Stile Repubblica : noi diciamo che è così , tu dimostra il contrario . E sul Fodri se ne scrivono di tutte , la più ridicola , basata Dio sa dove , che il nuovo Consiglio sia stato scelto per venderlo e comprare Palazzo Schizzi nell’interesse di Piva . Tanto detto , il livore di Zanolli quando scrive sulla faccenda supera i limiti dell’incarico ricevuto . Imbeccato da un lettore , ecco cosa risponde il 28 : chi guadagna in questa compravendita sono l’agente immobiliare e il venditore . Nell’interesse della Fondazione e dei cremonesi che hanno devoluto beni al finanziamento di iniziative caritatevoli , ci auguriamo che si trovino soluzioni per evitare danni economici a un ente che raccoglie l’eredità delle Ipab .
Nell’affare le parti sono tre , le prime due , Zanolli è certo , guadagnano : la terza , la Fondazione acquirente , perde . Carta e penna , abbia la bontà di spiegarlo . Superata brillantemente la prova , come d’uso , sempre con carta e penna , spieghi come la Fondazione avrebbe invece guadagnato acquistando il Palazzo della Libera .

Cremona 29 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

ott 28 2010

consiglio sul nucleare 29 10 2010

Published by under Politica cremonese

CONSIGLIO SUL NUCLEARE A MOTTA BALUFFI

L’amico Silvestro Caira , consigliere d’opposizione della Lega , ha ragioni da vendere nelle critiche alle decisioni del cattocompagno Vacchelli Giovanni , sindaco di chi l’ha votato a Motta Baluffi . Le condivido e continuerò a sostenerle , e ad aggiungerne altre , male che vada , per il divertimento dei lettori .
Ma oggi non sono d’accordo con quanto dichiara alla Provincia : Vacchelli continua a convocare vuoi consulte , vuoi comitati , vuoi consigli comunali a tema , solo che a noi lo comunica forse un paio di giorni prima e lui è da settimane che ci sta pensando . Lo scopo di arrivare preparato lui e completamente impreparati noi è più che evidente .
Non sono d’accordo , Silvestro : probabilmente a lui servono settimane per spiegare in Consiglio quel che gli altri devono capire in una sola seduta .

Cremona 29 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

ott 28 2010

morbasco sud 29 10 2010

Published by under Politica cremonese

MORBASCO SUD

Michele De Crecchio è , prima che un politico , un professionista di riconosciuto valore , e bisogna esaminare con molta cura qualsiasi giudizio dia nella sua materia . Su Morbasco sud scrive : è un insediamento fortemente speculativo , un quartierone con palazzoni molto alti , il bosco spontaneo sarà distrutto , una viabilità stretta e sbagliata etc . Fin qui anche una persona fuori dal mestiere potrebbe sostenere opinioni contrarie , specie nel giudizio : è un insediamento fortemente speculativo . Però continua : se la Tamoil si incendia i morbaschini rischiano di fare la stessa fine degli abitanti di Pompei . Qui temo ci sia poco da discutere , parlo del giudizio tecnico , nel senso che , non essendo uomo abituato a parlare a vanvera , se dice che la contiguità Tamoil/Morbasco sud è pericolosa , così è .
Capisco benissimo la logica che produce il suo pensiero . Logica , ahimè , estremamente concreta . Purtroppo la logica vera , se potesse parlare , direbbe che è Tamoil ad avere l’obbligo di non essere pericolosa , non che nessuno possa abitarci vicino .

Cremona 29 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

ott 27 2010

importanza di vestire bene 28 10 2010

Published by under costume

IMPORTANZA DI VESTIRE BENE

Napolitano e il Papa hanno subito chiesto di sospendere l’esecuzione , Pannella è già in pieno sciopero della fame : Tareq Aziz non deve essere impiccato . I giudici hanno torto , salvo quando condannano Berlusconi . Per Saddam , Alì il chimico , praticamente non c’era stato nulla , se non le normali dichiarazioni di superiorità delle nostre leggi , Usa esclusi , che non prevedono la pena di morte . Tareq , dietro l’aspetto bonario e colloquioso , forse anche perché cristiano , è un uomo nato per caso da quelle parti . Potrebbe essere dei nostri . Eppure era il numero due di Saddam , non si può neanche provare un dubbioso “non poteva non sapere” , per stare a quel posto , carico di onori , soldi e immagine , non era solo la faccia presentabile del regime , per forza doveva essere una specie di Goering . E lo sappiamo tutti .
Ma la scelta di mandarlo sempre a trattare in Occidente gli ha cambiato , da noi , più che l’immagine il giudizio : Tareq quasi una vittima di Saddam .
L’importanza di mettere la cravatta .

Cremona 28 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

N.B. Sono contrario alla pena di morte , Stalin e Hitler compresi .

One response so far

ott 27 2010

l’esercizio della verità 28 10 2010

Published by under Berlusconi

L’ESERCIZIO DELLA VERITA’

Le agenzie battono : Blair moglie vende all’asta l’orologio regalato da Berlusconi . Per 98 sterline .
Repubblica sta preparando il solito commento politico : che spilorcio quel Berlusconi , finalmente una donna l’ha messo a nudo .

Cremona 28 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

ott 27 2010

tranquilli e sgangherati 28 10 2010

Published by under Politica cremonese

TRANQUILLI E SGANGHERATI

Rassegnamoci : noi di destra piacciamo solo a noi stessi .
Civescremona , sito placido cui non piacciamo , il 27 ricorda che le aziende comunali sganciano contributi sotto la maschera della pubblicità . Lo sappiamo tutti , è una dolorosa eredità della sinistra . Io cito spesso come malesempio Welfarecremona , che si abbuffa di inserzioni di aziende pubbliche che non ne hanno bisogno e per giunta , vista la modestissima diffusione , non è in grado di farla . Il mio giudizio non è solo da oppositore politico , ma da uomo che rispetta il danaro pubblico e le regole di mercato . Cives invece scrive (l’aveva scritto anche sotto Corada , loro sono tranquilli sì , ma pure abili) assieme una verità e “un’imprecisione” , che alla fine diventa la più importante : anche il bollettino del Comune è affollato di inserzioni di aziende pubbliche o parapubbliche , mentre sarebbe meglio non sottrarre pubblicità a un mercato già ristretto per la concorrenza . Dimostrando un particolare senso del mercato e della concorrenza . La domanda essenziale deve essere : si tratta di contributi più o meno amichevoli o di pubblicità vera ? Perché se fosse pubblicità vera ci mancherebbe vietarla per consentire ad altre aziende di lavorare in regime protetto .
Il Vascello continua a cannoneggiare sul Fodri . La critica di oggi è : solo partiti alla testa della Fondazione , mischiando in maniera confusa due filoni di pensiero critico . Uno , le nomine devono uscire dalla politica , non c’è altra soluzione : citi in quale stato , democratico o meno , sia un altro potere a nominare gli amministratori pubblici . Due , gli uomini indicati dalla Giunta , a partire dal Presidente , escono dalla cosiddetta società civile . E a questo punto non resta che chiedere al Vascello di nominare lui gli amministratori , senza è ovvio , indicare i motivi , perché altrimenti finirebbe per cadere nelle sue stesse critiche .

Cremona 28 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

ott 27 2010

politici con fischietto 28 10 2010

Published by under Politica cremonese

POLITICI CON FISCHIETTO

L’amico Silvestro Caira , consigliere della Lega , si lamenta che il cattocompagno Vacchelli Giovanni , sindaco di chi l’ha votato a Motta Baluffi , forse pure qualche Aire , stiamo chiedendo , faccia le convocazioni del Consiglio comunale con un misto un po’ confuso di avvisi ufficiali , telefonate , note ai giornali .
Silvestro , cerca di capire : dopo anni di maggioranze di sinistra , con opposizioni di sinistra mascherate da liberali , il cattocompagno s’era abituato a convocazioni via fischietto .

Cremona 28 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

ott 26 2010

doveri del blogger 27 10 2010

Published by under Politica cremonese

DOVERI DEL BLOGGER

Nessuno obbliga ad andarci ma , a chi si lamenta della seduta del Consiglio comunale , ne propongo una del provinciale , dopodiché correrà a baciare i consiglieri del Comune . Pensate che alle 17,22 di ieri , sfiancati e affranti , tutti gli assessori , guidati da Max Salini , si erano rifugiati nelle stanze vicine , a presidiare la sala del Consiglio i soli Lena , vicepresidente di Giunta , Ghidotti , presidente del Consiglio . Quando era di turno a rispondere , perfino quella specie di Enrico Mitraglia Mentana , al secolo Gianluca Pinotti , dava l’impressione di un maratoneta all’arrivo .
Magari esagero , nessuno ha corso il rischio di perdere la vita . Certo , sentire quando entro Araldi , che è dei migliori , argomentare che la destra è obbligata , non da loro , ma dalla oggettività del mondo , a concordare con la sinistra la progettazione di strade e rotonde , non posso perché faccio parte del pubblico , ma reprimo a fatica la voglia di dirgli : ma va a farti aiutare da Martinelli ! Eppure viene aiutato dall’architetto Milesi , che spiega come la strada per Ostiano sia pericolosa , e non l’unica ! Un rimedio ci sarebbe , impedire ai giovani di correre e drogarsi , convincere tutti gli altri a usare la bici . Dusi propone convinto di salvare il pianeta dalle borsine di plastica . Siccome i suoi interventi , simili , sono numerosissimi , il Presidente Ghidotti potrebbe metterli tutti in fila all’inizio , da permettere a colleghi e pubblico di giungere un’ora dopo .
Per fortuna il livello sale quando parla Biondi , che desidera sapere , per informare i suoi elettori , quanti rifiuti , ex Pci compresi , in volume e in peso , siano consegnati alle discariche . E si merita la risposta in tonnellate e metri cubi , con tanto di termovalorizzatori e termoutilizzatori .
Per fortuna , raggiunta una buona familiarità con i nostri , ogni tanto esco anch’io a fare due chiacchiere e respirare un po’ d’aria sana .
Dimenticavo , oggi deve essere stata più pesante del solito , perché nemmeno Max Salini ha aperto bocca .

Cremona 27 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

ott 26 2010

pensaci giacomino 27 10 2010

Published by under Politica cremonese

PENSACI GIACOMINO

Che senso ha votare una mozione del (censura) dell’opposizione tanto per far vedere che esisti e sei in grado di dare fastidi ? Eppure è ciò che ha fatto Giacomo Zaffanella all’ultimo Consiglio . Se vuoi combattere , spadate , non punture di spillo , che danneggiano solo chi le dà . In sostanza e in immagine . Vuoi seguire l’esempio di Quinzani , che parla a più non posso perché sa che dal 2014 fin che campa non ne avrà più occasione ? Nella Lega , più che negli altri partiti , e gli esempi cominciano dall’alto , Pivetti , Formentini , Gnutti , chi esce è finito .
Rispondere con un torto perché se n’è subito uno e si crede di andare alla pari è sbagliato : non si elidono , ne restano due .
Non voglio essere frainteso . La Lega ha regole particolari , una , raggiunta la decisione non è possibile agli iscritti alcuna critica , privata o di straforo . Antiquata , preistoria della politica , ma c’è e lo sapeva anche Zaff . Che alle comunali ha preso un sacco di voti , il cui merito va diviso con la Lega . Non bastava , eretico , togliergli ogni incarico ? Necessario trasformarlo in martire della dialettica politica ?

Cremona 27 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

ott 26 2010

contropiede alla cremonese 27 10 2010

Published by under Politica cremonese

CONTROPIEDE ALLA CREMONESE

Mi va bene che i compagni ci rinfaccino in continuazione Palazzo Fodri : è la prova che non hanno altro . Mi va meglio che , presa la rincorsa , gli salti in groppa Quinzani Ferdinando , quello che al ballottaggio ci pose l’aut aut , o mi date vicesindaco o io faccio il salto della quaglia . Mi va benissimo perché rivaluta Malvezzi : fate a Carlo tutte le critiche che volete e che non merita , ma ricordiamoci d’aver corso il rischio del quagliotto .
Al tempo stesso non mi va bene la mediocrità dell’opposizione , la cui salute è medicina indispensabile per una corretta democrazia . Ma non si può avere tutto e comunque si son scelti loro .
E , col sano proposito di farli crescere , proprio come la Maura Ruggeri ha spronato i nostri consiglieri a imitarla protestando in continuazione , amici della destra , provate il contropiede . Invece di difendervi male , negando ciò ch’è evidente a ciechi e sordi , che in maniera contorta ma Oreste sapeva benissimo delle trattative fodriane , solo pensava fossero una delle tante possibilità , ammettete : abbiamo ereditato come polli (noi) i vostri dirigenti di fiducia , li abbiamo peggiorati con l’inserimento di Misuracalzini , per cui è inevitabile un patatrac continuo .
Ma poi , ammesso ciò ch’è dannoso negare per l’evidenza , chiedete agli amici della sinistra che danno lezioni a tutto spiano su ogni materia dello scibile , invece di spingerlo dietro le quinte , il perché i quattro consiglieri della Fondazione che sostenevano d’essersi mai dimessi , che promettevano valanghe di ricorsi e richieste di terrificanti risarcimenti , tutto d’un colpo si son messi a cuccia e son tornati a casa .
Spiegatelo , cari amici della sinistra , senza il blablaterio che fa parte del vostro corredo quando a mo’ di Padreterni avete ragione su tutto .

Cremona 27 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

« Prev - Next »