ott 30 2010

prometeo vacchelli 31 10 2010

Published by at 10:24 pm under Politica cremonese

PROMETEO VACCHELLI CONTRO IL NUCLEARE

Motta Baluffi , piccolo paese guidato dal cattocompagno Vacchelli Giovanni , sindaco di chi l’ha votato , forse con la spinta di qualche Aire , tuona contro il nucleare . I miei lettori sanno che in ogni situazione , anche la più scabrosa , cerco le parti belle , e qui non posso negare che il cattocompagno ha la capacità di apparire spesso in mezzo a consigli , comitati , conferenze , dove luccica a fianco di protestanti in servizio permanente effettivo , riciclati della politica , sapientoni d’ogni minuto etc etc , che in quanto ad abilità a risistemare il mondo sono più abili del gatto e la volpe di pinocchiana memoria .
Il nucleare , stabilisce il cattocompagno , è un pericolo , lo dicono tutti , anche il prete durante la messa e se il resto del mondo non capisce , con l’aiuto dei vari Pezzoni , Fiori , Alloni , Silla e via via scendendo fino ai locali rappresentati da Antonella Marca , glielo impareremo bene .
Della sua fede è certo , il cattocompagno , al punto di ammonire l’unico oppositore , Silvestro Caira , della Lega , vieni con noi , quella contro il nucleare non è una battaglia di partito , ma un’iniziativa trasversale . Sembra di udire Cristo parlare dalla montagna .
Ma per concludere , quando riesco scendo sul concreto , il cattocompagno al più è in grado di parlare professionalmente di ricambi d’auto , per il resto deve appoggiarsi a divulgatori di partito . Siccome il nucleare inquina , questa è la sua tesi , ma la dimostrazione è difficile anche per uno scienziato figuriamoci per lui , cominci dall’inquinamento palpabile , visibile , sotto gli occhi di tutti , nella golena di Solarolo ad esempio , dove pochi mesi fa il compagno Torchio denunciava una pericolosa presenza di arsenico . Se proprio i mezzi del Comune non gli consentono analisi costose vada almeno a dare un’occhiata ai fossi e al bodri , dove la presenza di elementi estranei è chiara anche a un cieco . Vada a vedere le costruzioni sull’argine maestro che lui autorizza , con l’aiuto dei suoi collaboratori , scambiando i muri e i pavimenti per tendoni .
Magari , parlando alla sua maniera di questi problemucci , riesce a convincere lo stesso qualcuno dei meno svegli dei suoi elettori .

Cremona 31 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.