ott 01 2010

onestà intellettuale di sinistra 01 10 2010

Published by at 10:02 pm under costume,terrorismo

ONESTA’ INTELLETTUALE DI SINISTRA

Ogni tanto ritornano i Rubina Affronte , l’universitaria che ha tirato un fumogeno al segretario generale della Cisl Bonanni per impedirgli di parlare . Una curiosità per chi non ha vissuto gli anni 70 quando ogni settimana gli ultrarossi uccidevano un nemico del popolo non tanto come persona , ma perché rappresentava un’idea , sbagliata , e non si poteva confutarla che in quel modo . Un orrore immenso per chi li ha vissuti , per chi non vuole sprofondare in grandi discorsi culturali ma si chiede , allora la storia non insegna proprio niente , neanche quella tanto vicina da farsela raccontare dai vecchi . Orrore che aumenta nel sentire di nuovo commenti a difesa , tipo , siccome il mondo è ingiusto bisogna correggerlo con qualsiasi mezzo . Non voglio scrivere nulla , quegli anni li ho vissuti , a volte fisicamente vicino ai vari Sofri , mai amati , mai capiti , mai giustificati .
E dopo il fumogeno a Bonanni il tentativo di far qualcosa di male , con le armi , a Belpietro .
C’è una risposta di Rubina Affronte utilissima a far capire come ragionano questi idealisti . Se le chiedono del padre , magistrato , ecco : tirarlo in ballo è stato veramente vergognoso , gli errori o meno dei figli non devono ricadere sui genitori .
Nessuna vergogna a far ricadere sul corpo di Bonanni o Belpietro gli eventuali errori della società .

Cremona 01 10 2010 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “onestà intellettuale di sinistra 01 10 2010”

  1. Danielaon 06 dic 2010 at 11:00 pm

    Essendo il padre di questa estremista rossa (per la quale “un fumogeno non ha mai ucciso nessuno”; no, certo, per il momento no, ma comunque poteva fare molto male. E se lo avessero tirato contro di lei?) un magistrato, non sapendo se PM o Giudice, sono un po’ curiosa di sapere a quale pena verrà condannata (SE verrà condannata).

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.