Archive for giugno, 2010

giu 22 2010

politici e giornalisti 22 06 2010

Published by under Politica cremonese

 

POLITICI E GIORNALISTI

La parte razionale di me ha sempre fatto fatica a capire la sudditanza , checché vogliano nascondere , dei nostri politici verso i giornalisti . O di chi comunque scriva . Abbiamo un primato europeo indiscusso , la minor lettura di giornali et similia . Qualche intoppo lo può dare la Tv ma ce n’è così tanta che un Santoro dopo due giorni è seppellito da una fiumana di colleghi . A Cremona poi la cremonesità ci sprofonda ancor più verso l’abisso : la Provincia è il vendutissimo , molto meno che in altre città , ma apertamente disprezzato , gli altri fogli , on line compresi , danno il metro dello scarso valore col poco che riescono a farsi leggere , pensando che il concorrente è la Provincia !!

Eppure ci tocca sorbire umilianti spiegazioni dei nostri amministratori allo scribacchino di turno che , colmo della scena , si erge a interprete di noi cittadini . Ma se neanche lo leggiamo , ma se comunque per sceglierci Perri e Salini andiamo al seggio , è chiaro chi abbiamo scelto a prendere le nostre parti . In questi giorni mi tocca leggere le giustificazioni sul progetto area via Mantova e va benissimo un Bazoli che onestamente fa un domanda risposta con Malvezzi , insopportabile chi frusta dall’Olimpo , ridicolo a far poco chi vorrebbe imporre alla Giunta i propri architetti di grido .

Con questo chiacchiericcio omologato dalla classe politica si arriva a costringere un Mauro Fanti a spiegare di non aver messo in tasca il modesto disavanzo del Partito !

L’uomo nuovo , e forte , ancora una volta si conferma Massimiliano Salini , un refuso della cremonesità . Ai provocatori della stampa non risponde perché parla benissimo in proprio dal suo Informatore .

Oreste , ogni giorno constato che non hai perso un briciolo della tua popolarità , ma è passato solo un anno : vuoi fartela mangiare nei prossimi ?

Hai un sito , fallo gestire da persone capaci e usalo .

Hai un giornale , manda i tuoi esperti di comunicazione alla Salini’s Band a imparare il mestiere .

Hai uno Spazio Comune dove metti a disposizione del pubblico giornali e riviste , quando devi spiegarti scrivi una cartella sciolta , come fa la Salini’s Band con l’Informatore , e aggiungila e poi ingrandiscila e attaccala dove si mettono i cartelloni elettorali .

Invece di ammazzarti di lavoro tutti i giorni fino alle otto di sera , stacca alle sei , una volta la settimana ricevi il pubblico come in assemblea .

Insomma , in parole povere , scegli la forma che vuoi ma scrostati dai giornali e parla direttamente coi cittadini : ne guadagneremo tu e noi .

Cremona 22 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

P.S. Ops , dimenticavo , il chiacchiericcio a volte serve . Polemica pre elettorale 2009 , Salini svela , Pizzetti mi telefona che ne han piene le palle di Torchio . Sfuriata e smentite a sinistra . Provincia 22 6 10 , Bazoli : il Pd si è dovuto fare carico quasi interamente anche dei costi del comitato elettorale di Corada , cosa non avvenuta per Torchio . Come mai , compagni ?

No responses yet

giu 22 2010

anniversari 22 06 2010

Published by under Politica cremonese

 

ANNIVERSARI

La giunta Salini presenta il bilancio dei primi dodici mesi . Un numero speciale dell’Informatore lo illustra , dando parola e spazio a tutti gli assessori , oltre che a Max .

Ci penserà la stampa cremonese , democratica e amica , a rimettere le cose a posto .

Casualmente i neodemocratici espongono il proprio bilancio , rosso naturalmente .

A scanso di equivoci il compagno Torchio spiega che col rosso lui non c’entra . Anzi “ha pagato direttamente e personalmente 90 000 euro per la sua campagna elettorale 2009 in cui era candidato del centrosinistra , nonostante diverse segnalazioni abbiano evidenziato intere zone del cremonese e del casalasco quasi del tutto sguarnite di materiale pubblicitario .”

Non deve preoccuparsi il compagno Torchio , onorevole Giuseppe , anche qui ci penserà la stampa cremonese , democratica e amica , a levigare le distanze .

Come nel caso Apic .

Cremona 22 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 21 2010

finisatutto 21 06 2010

Published by under costume,Politica nazionale

 

FINISATUTTO

Il Presidente Fini spiega : la Padania ? Un’invenzione . La parola data ancora di più .

 

Cremona  21 06 2010          www.flaminiocozzaglio.info

 

 

 

 

 

No responses yet

giu 21 2010

neodemocratici furbi e 21 06 2010

Published by under costume,Politica nazionale

 

NEODEMOCRATICI FURBI E INSANABILMENTE COMPAGNI

A Roma (in provincia le idee arrivano più tardi) alla manifestazione pubblica contro la manovra di B , Gifuni e Bersani chiamano compagni i compagni . Applausi all’aperto ma poi qualche giovane scrive protestando . La faccenda è grave ma non dovrebbe essere seria .

I giovani evoluti di oggi spiegano a Bersani : le parole compagni e compagne , le feste dell’Unità , sono parole e concetti che noi rispettiamo per la tradizione che hanno avuto ma che non rientrano nel nostro pensare politico e che quindi facciamo fatica ad accettare . Avremmo gradito sentire un lunghissimo applauso all’invocazione Democratiche e Democratici etc etc . A cui rispondono i vecchi saggi , Bindi in testa , li capisco , lo sono anch’io (vecchio , non vecchio saggio comunista), spiegando che bisogna essere tolleranti e rispettosi del passato etc etc

Capisco anche i giovani , basta vedere come sono svegli con l’elettronica e diavolerie al seguito che intimoriscono noi fuori età . Loro fiutano ben prima occasioni e marketing . Per cui limitano il termine compagni al chiuso delle sezioni , dove al magico suono dell’antica parola neanche i veterani riescono a trattenere le scoregge per l’emozione .

Ma i giovani neodemocratici rifiutano l’epiteto compagni perché si vergognano o per ingannarci meglio ?

Cremona 21 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 20 2010

repubblica corregge la costituzione 20 06 2010

Published by under Striscia Repubblica

 

REPUBBLICA CORREGGE LA COSTITUZIONE

Finalmente il meraviglioso giornale , con la tastiera di D’Avanzo Giuseppe , uno dei migliori discepoli di Scalfari Eugenio a partire dallo stile farraginoso , getta la maschera :

magistratura e informazione – i due ordini che , in un’equilibrata architettura di checks and balances , sono le istituzioni di controllo dei poteri – diventano nemici da ridurre a uno stato di costrizione perché impediscono al sovrano di governare , perché sorvegliano le sue decisioni e quella vigilanza è un ostacolo etc etc

L’articolo , apparso on line il 19 , sembrerebbe il solito cumulo di veleno contro B , ma è soprattutto (d’accordo con Freud) un meraviglioso “atto mancato” : gli scolaretti di Scalfari rivelano senza farci caso l’idea di sé e del Maestro . Passi l’ignoranza di definire la magistratura un ordine che è istituzione di controllo dei poteri – il Maestro Scalfari dei bei tempi andati si vantava di piazzare in ogni governo almeno un paio dei suoi di conseguenza il suo diligente scolaretto può scrivere questo ed altro – passi l’arroganza di stabilirsi per struttura e funzioni pari alla magistratura , ma , salto triplo da olimpiadi , Repubblica diventa “l’informazione” , viene assunta tra gli “ordini” dello Stato , e il compito ? Istituzione di controllo dei poteri !!

Per fortuna è B a non accettare d’essere costretto dalle maglie della Costituzione e ogni tanto , peccatore , a chiedere una revisione alle Camere !

A Repubblica sono molto più spediti : pensato (oddio , tenuto nascosto un po’ di tempo) e stabilito come fosse la cosa più naturale del mondo .

Fra tutti gli altissimi compiti che si affidano , sono proprio una barzelletta continua , controllare che gli altri rispettino le regole .

Possibile che nessuno , almeno tra i colleghi , li metta alla berlina ?

Cremona 20 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 19 2010

ancora sulla giustizia usa 19 06 2010

Published by under costume,terrorismo

 

ANCORA SULLA GIUSTIZIA USA

Possiamo ragionare su tutto , ma non riesco a togliermi dalla mente l’orrore di cinque cittadini benpensanti , magari usano il tempo libero per aiutare il prossimo , che si offrono volontari per fucilare un uomo , gramo che sia . Confesso . Mangio carne , ma se dovessi schiacciare un bottone e a duecento metri porre fine alla vita del mio piatto , sarei vegetariano . Figuratevi un uomo , sia pure , per dirla con Boccaccio , lo piggiore uomo che mai fosse nato . Non si tratta nemmeno di chi ha scelto , senza altri possibili lavori , di fare il boia , bisogna pur campare . No , è il nostro insospettabile vicino di casa , credevamo solo appassionato di tiro a segno , che usa il suo svago per tirare al cuore di un uomo .

Non parlo della giurisdizione , ma che civiltà può creare simili mostri ?

E se devo esprimere un giudizio sullo Stato , nessuno , dio sa quanti prima di me l’hanno detto , vede come le regole della società che impongono una relazione che deve piacere a tutti i componenti debbano essere migliori degli istinti dei singoli ? Se l’omicidio è la colpa più grave , possibile debba essere punito con la stessa colpa ? Con una macchinosità , 25 anni dopo per Gardner , che è ammissione esplicita dei propri dubbi esistenziali ?

Cremona 19 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 18 2010

giustizia statunitense 18 06 2010

Published by under costume,terrorismo

 

GIUSTIZIA STATUNITENSE

Un colpevole d’omicidio è stato appena ucciso dalla Giustizia degli States . Logica perfetta : uccidi ? Grave colpa , ti uccidiamo , ma non di nascosto , con trucchi , con la violenza , no no no , con tutte le garanzie . Tutti i gradi di giudizio che vuoi , il tempo che serve , stavolta 25 anni .

Ti concediamo anche la scelta . Vuoi essere fucilato ? No problem , siamo un Grande Paese dalle mille risorse , cinque fucilatori volontari sorteggiati tra le persone perbene li troviamo senza fatica .

La forza della nostra democrazia !!

Cremona 18 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 17 2010

ricorrenze 17 06 2010

Published by under Politica cremonese

 

RICORRENZE

Andiamo al nocciolo compagni : prima regola della democrazia (vi siete appropriati anche del suo nome) l’alternanza . In ambo i sensi . Non faccio la preistoria , parto dall’ingresso in politica di B e B , che l’hanno rivoltata come un calzino : 95 vinto voi , 99 vinto voi , 2004 vinto voi , 2009 noi . Non va bene , si capisce prima che parliate , basta guardarvi il grugno . Fateci una data , quando , non per rubarvi il posto , ma per dare un senso compiuto a quella democrazia che ogni minuto ci sbandierate , avremmo avuto il permesso , una volta sola per carità , di togliervi la fatica del governo .

O la democrazia per voi sarà mica quella delle regioni rosse dove da sessant’anni prendete tutto e agli altri le briciole , tanto per la figura ?

Un po’ di stile , compagni . Leggi Torchio , Salini è il pronipote di Attila , i rifondatori , Perri se la fa con Arvedi , Pizzetti , la Lega calesse senza meta , i più scontenti vogliono ricreare un altro Ulivo . Esauriti i Grandi Temi si passa alle borsine di plastica che Oreste deve far sparire , i taxi di Milano , si chiudono i cag per dare i medicinali (olio di ricino?) e infine un volonteroso privato insinua il dubbio : avete fatto sparire il tricolore in omaggio alla Lega ?

Incredibile , i più rognosi non sono i comunisti come logica e storia suggeriscono , ma i nuovi compagni di strada , ex dc e socialisti che nella gloriosa prima repubblica erano dall’altra parte , oggi ammucchiati peggio degli ex nemici .

Che dirvi mentre noi ci prepariamo a festeggiare il primo anniversario della Liberazione ? Prendetela con allegria , vivrete meglio . Non invidiateci , riparare le macerie che avete graziosamente abbandonato è nulla piacevole . Ma noi lo facciamo volentieri lo stesso , il conforto e la speranza dei cittadini che hanno aspettato tanti anni ci rendono leggera la fatica .

Ci sostiene anche un pensiero così semplice e chiaro da essere banale : per quanto inferiori ai gravi compiti cui ci avete destinato , peggio di voi non potremo mai fare .

Cremona 17 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 17 2010

sapientissimi 17 06 2010

Published by under costume,Politica nazionale

 

SAPIENTISSIMI

Non so cos’avesse in mente Mario Calabresi , direttore della Stampa , nel comporre la pagina dei commenti il 15 , dopo Ricolfi e Grosso abbiamo imparato da Oliviero Toscani l’esistenza del gliommero , da sentirci , io perlomeno , più completi . E poi l’ultimo avviso : “quando vedi che i generali e i politicanti riescono a prevedere i movimenti del tuo pensiero , abbandonalo .” E’ noto , i generali stupidi per definizione , i politici sempre politicanti . Invece chi all’ombra del successo ottenuto nel proprio settore sparla degli altri , da ascoltare in ginocchio .

Grosso problema pratico , quello delle Province , e gestito male , spariscono nell’ultima campagna elettorale , oggi nemmeno le piccolissime . Ma che abbiano funzioni e lavoro non c’è dubbio , la disputa , li si può ridefinire spostando a Comuni e Regioni , almeno si risparmiano tempi e uomini dei Consigli .

Il gliommero dice , per carità lasciamole , anzi diamo loro la valorizzazione dei beni culturali , peraltro , bene o male , oggi compito di altre amministrazioni .

Dubbio : che siano nati così , col tempo , tutti quegli Enti inutili che non riusciamo più a cancellare ?

Cremona 17 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 16 2010

il controllo sul pubblico ministero 16 06 2010

Published by under Giudici,Politica nazionale

 

IL CONTROLLO SUL PUBBLICO MINISTERO

Ancora sulla Stampa del 15 un pezzo da novanta , Carlo Federico Grosso , scrive idee a una sola dimensione , la sua . Il Governo vuole mettere i procuratori sotto il ministro . E una lunga dimostrazione di questa volontà e dei rischi conseguenti . Ripeto anch’io : un conto il giudice , gli si deve la massima autonomia possibile , è la natura della sua funzione , poi vada come vada , la soluzione perfetta non esiste per il semplice motivo che la funzione richiesta è divina , lui e noi no . Il PM fa indagini per cui possono andare bene entrambe le scelte : non so voi , io vedo ipocrisia in chi rinfaccia a B d’esser l’unico a fare/non fare etc mentre in tutto il mondo e non vede che in quasi tutto il mondo civile il PM è soggetto al ministro .

Alle corte : il PM sotto il ministro , nei limiti dialettici della nostra società , può essere in parte un subordinato . Ma dopo cinque anni se non prima , il popolo italiano quel ministro lo può cacciare a pedate . Il dittatore B , quello del fascismo strisciante , vince nel 94 , alla fine dell’anno lo ribaltano , si ripresenta nel 96 , perde , vince nel 2001 , perde nel 2006 , rivince nel 2008 ma ogni proposta deve essere discussa col Fini di scena , la sinistra per autodefinizione è democratica (se n’è presa anche il nome) , popolare , ci dicano dov’è il rischio di una dittatura .

Dei mille PM almeno cento ogni anno finiscono sui giornali , cento perché trattano casi o persone importanti , gli sconosciuti non avranno mai la ribalta . Vinto il concorso sui trenta operano per quarant’anni e qualsiasi cazzata facciano restano al loro posto . Se vogliamo dare un significato profondo alle parole , nel nostro tempo chi esercita sprazzi di dittatura ?

Spero che Del Turco sia rimasto nella memoria di tanti . Riassumo . Nel 2008 viene arrestato dal procuratore Trifuoggi , truffa nella sanità dell’Abruzzo di cui è governatore . Dopo un po’ domiciliari , poi deve liberarlo . Trifuoggi continua a chiedere il prolungamento delle indagini , si vede che le prove su Del Turco non erano tanto evidenti . Nel frattempo , sbagliando , Del Turco si dimette , si rivota e la sua parte , grazie allo scandalo , perde e viene sostituita dalla destra . Inciso : sono di destra ma voglio vincere convincendo la gente , non con le spallate dei procuratori . Passa ancora del tempo e addirittura viene arrestato chi accusava Del Turco .

Nei giorni scorsi finalmente l’udienza preliminare : Trifuoggi legge in aula le intercettazioni erotiche -telefoniche e ambientali- degli imputati !! siccome qualcuna è dai telefoni della Regione (non l’auto blu dei Marrazzo) ecco finalmente il reato : associazione a delinquere per fini scopevoli .

Cari lettori , quale dittatura preferite ?

Cremona 16 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

P.S. Intercettazioni : B tuona , spiati sette milioni . Palamara risponde , falso , 120 000 telefoni , 12 000 cimici . Certo , moltiplicali a dir poco per cento , quante sono le persone che parlano , telefonano da/a , poi vedi che sette milioni è ancora una cifra bassa .

One response so far

« Prev - Next »