giu 29 2010

francesco zanibelli , erede 29 06 2010

Published by at 8:34 pm under Politica cremonese,Striscia La Provincia

 

FRANCESCO ZANIBELLI , EREDE

Non invidiamolo per aver ricevuto l’eredità più grossa , è quella di Soregaroli . Che se da un lato ci ha fatto vincere nel 2009 , si trasforma in un calvario per chi deve occuparsene gli anni dopo . Eppure Zanibelli ha già ottenuto un successo importante : è l’interlocutore di fiducia del Comitato via Dante/Trento Trieste , cioè un gruppo di cittadini (1500 !!) tartassati più degli altri dalla vecchia giunta . Che ha pure avuto l’arroganza non solo di ribaltare Stazione e viali strafregandosene di ascoltare chi li usa , ma di sostenere in corso d’opera , voi non capite , ma pensiamo noi al posto vostro , tra qualche anno ci darete ragione . In tipico stile sinistro : quando possono ascoltano nessuno , quando possono nulla sono gli alfieri dei diritti degli altri .

E sul successo di Zanibelli non ci sono dubbi , la Provincia di domenica con l’agile penna di Bazoli lo conferma . Tant’è vero che per rimediare alle lodi incautamente elargite il giorno prima , ZS (Zanolli Superstar) lunedì incarica Bruschi di occupare la prima pagina cittadina con i disagi degli altri cantieri .

Domanda che ripeterò spesso : cosa aspettiamo noi di destra a farci un bollettino , una roba come le quattro paginette settimanali dell’Informatore della Salini’s Band , da parlare direttamente ai cittadini senza il tramite di messaggeri interessati ? Senza farci le scarpe tra fazioni e correnti , la Voce della Destra Cremonese ? Che sia anche il contropelo a tutto il ciarpame di sinistra , carta e on line ? In questo momento non abbiamo nulla , dobbiamo passare dagli altri . Col risultato , se li abbiamo contro , di aumentare la loro voce . Ed è proprio per ciò che consiglio a tutti i colleghi di non rispondere , anche se si sentono maltrattati , travisati .

L’ultimo caso , che mi lascia stupefatto perché viene da Max Salini , nasce dal Punto di domenica scorsa , dove ZS è più sconnesso del solito . ZS fa le pulci a Oreste : la tua lettera ai cittadini è autoreferenziale (termine in voga oggi che io non sopporto , ma si vede che ha cominciato uno importante e gli originali lo copiano) . ZS dimentica regolarmente di far sapere dove ha ottenuto l’unzione che lo autorizza a far le pulci a tutti , perché a noi non risulta altro che Piva , cui nessuno rimprovererà mai di farsi tormentare dal Pensiero . Stavolta Zs ce l’ha col mondo ma da lasciar l’impressione d’aver scritto dopo la visita a cinque ristoranti al dì per la sua rubrica . Neanche Salini deve autopromuoversi , perché al suo posto l’abbiamo messo noi , non Piva . E poi vuol spendere troppo per una nuova sede faraonica . Ora , può anche darsi che ZS non lo capisca davvero , e con lui qualche facsimile d’intellettuale da cortile , ma rimettere a nuovo le due aree dei Monasteri e via Mantova vuol dire centinaia di milioni e poi trovare l’impiego degli immobili restaurati , per cui l’evidente soluzione è vendere , bene , ai privati e fare in proprio quel che si può , come la nuova sede della Provincia .

Era il caso di rispondere a ZS ? Il suo Punto lo leggono gli intimi , ma la rubrica delle lettere assieme ai necrologi è la più seguita e ZS , almeno qui ci arriva , ha la furbizia di pubblicare la nota di Salini martedì nel quadretto in evidenza e , come logica , con l’ultima parola , la sua .

Cremona 29 06 2010 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

2 Responses to “francesco zanibelli , erede 29 06 2010”

  1. renzoon 03 ott 2010 at 6:35 am

    Salini non piace neanche a me, ed è anche molto furbo, hai proprio ragione!

  2. Danielaon 04 dic 2010 at 11:58 pm

    Secondo me l’Assessore Zanibelli sta lavorando bene: oltre, appunto, a voler ascoltare i residenti di viale Trento e Trieste e via Dante, tra le altre cose, da quando l’assessore ai lavori pubblici è lui, mi pare che i cantieri procedano in modo più spedito rispetto alla passata amministrazione (non mi riferisco solo a piazza Marconi, ci sono via Robolotti, corso Matteotti, ecc.).
    Ribadisco: queste sono opinioni personali di una che vede le cose “da fuori”, in pratica leggendole sui giornali (per essere precisi, La Provincia”).

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.