mag 27 2010

sua eccellenza il procuratore 27 05 2010

Published by at 8:23 pm under Berlusconi,Giudici,Politica nazionale

 

SUA ECCELLENZA IL PROCURATORE ANTIMAFIA PIETRO GRASSO

Pochi giorni fa l’anticipo : non solo la mafia aveva interesse a eliminare Falcone . Siccome è uomo ordinato e metodico , nel caso non si fosse capito o si facesse finta , oggi dichiara a Repubblica che subito immortala :

nel 1993 Cosa Nostra ebbe in subappalto una vera e propria strategia della tensione che ebbe nelle bombe di Roma , Milano , Firenze soltanto il suo momento più drammatico . Le stragi del 1993 , sostanzialmente , furono fatte per spianare la strada a “nuove entità politiche” nel momento in cui Tangentopoli aveva appena segnato la fine dei grandi partiti , dalla Dc al Psi . Oggi sembra timidamente alzarsi il velo che ha fino ad ora protetto gli uomini degli apparati istituzionali . Certamente Cosa nostra attraverso queste azioni criminali ha inteso agevolare l’avvento di nuove realtà politiche che potessero poi esaudire le sue richieste . D’altro canto occorre dimostrare l’esistenza di un’intesa criminale con un soggetto anche politico in via di formazione , intenzionato a promuovere e sfruttare una situazione di grave perturbamento dell’ordine pubblico per la sua affermazione . Rimangono molte domande a cui bisogna dare risposta . Risposte che , grazie anche ai nuovi spunti forniti di recente dal collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza e da Massimo Ciancimino etc etc .

Non voglio commentare queste parole perché offenderei l’intelligenza dei lettori , vanno bene solo per gli Ogm che sorbiscono quotidianamente Repubblica , ma , vi prego di credermi , soprattutto , non esagero , mi viene il vomito .

Quando Berlusconi , a volte in maniera sgraziata , dice cosa pensa di certi giudici , subito si alza la linea Piave della Legalità e delle Istituzioni .

Quando uno come Grasso ripete robacce del genere , silenzio , a cominciare dal Presidente di tutti gli italiani , Napolitano .

All’estero ridono di noi , certo , al pensiero di come funzionino bene le nostre istituzioni , dove un boss dei tribunali prima avanza certezze su fatterelli da nulla , poi conclude , ebbè , ci mancano solo le prove , che troveremo grazie ai collaboratori di giustizia alla Spatuzza .

Cremona 27 05 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.