Archive for luglio, 2009

lug 25 2009

Sig. Direttore 14 aprile 2009

Published by under Censura

Signor Direttore

 

Caro direttore , bello il quadretto sugli scambi di accuse per la presidenza del Consorzio , spontaneo e facile perché hanno ragioni entrambi . I nostri agricoltori , tanto bravi , compatti , via “La Provincia” , a lanciare accuse ai politici che non gli garantiscono gli stessi guadagni di cinquant’anni fa , quando si tratta di conquistare il potere non devono imparare niente da nessuno . La Provincia è il loro specchio perfetto : ciò che scomoda non appare . Non sentono neanche il dovere sociale , nella posizione dominante di giornale di gran lunga più diffuso , di far spazio alle voci che diano , se pur piccolo , fastidio .

 

Cremona , 14 04 2009 Flaminio Cozzaglio

No responses yet

lug 25 2009

Sig. Direttore 13 marzo 2009

Published by under Censura

Signor Direttore

 

Caro direttore , il generale Bonaparte , al tempo della prima campagna d’Italia , rischia la vita sul ponte di Lodi ma entra vincitore in Milano . Nei salotti di moda si inchinano patrioti italiani alla Manzoni : generale , gli italiani amano la libertà . Lui , che si sentiva già Napoleone : sì , amano parlarne con le loro amiche . Due secoli dopo i discendenti di quegli italiani , non dico le pallottole , neanche il coraggio di scrivere le parole che usano tutti i giorni .

 

Cremona 13 03 2009 , Flaminio Cozzaglio .

 

No responses yet

lug 25 2009

Sig. Direttore 2 aprile 2009

Published by under Censura

Signor Direttore

 

Caro direttore , Daniele da Volterra è passato alla storia col nomignolo di Braghettone per aver coperto le nudità degli affreschi di Michelangelo . I censori dei disegni erotici di Picasso hanno già scelto il nome con cui vorranno essere ricordati ?

 

Cremona , 02 04 2009 Flaminio Cozzaglio

No responses yet

lug 25 2009

Il Vascello 3 aprile 2009

Published by under Censura

Il Vascello 

Caro Leoni , a evitare un altro fraintendimento , che comunque è segno di vita , La Provincia per numero di copie è la Gazzetta Ufficiale di Cremona , ma il Vascello è l’unico a fornire notizie vere sulla città , escluso naturalmente il gatto che morde la pensionata che attraversa la strada : poi , io scrivo quel che mi pare e piace , il giornale pubblica nello stesso spirito . Detto questo , son stato facile profeta quando ho scritto , e lei ha pubblicato , che Tamoil non si sarebbe fatta vedere da Torchio , che Procura , Comune , Provincia hanno una strina politica boia a far valere la legge verso gli arabi , mentre fanno i gradassi contro Arvedi , che noi cremonesi siamo bravi a seguire il prefetto che si incazza perché a Brescia l’han messo a sedere dietro i colonnelli e a nascondere il sesso visto da Picasso . Arrenderci o lottare anche contro la bomba atomica ? di questo sfogo , caro Leoni , faccia l’uso che crede .

 

Cremona , 03 04 2009 Flaminio Cozzaglio

No responses yet

lug 25 2009

Gelmini 4 settembre 2008

Published by under Censura

Il moralista Stella Gian Antonio occupa mezza pagina del Corriere , con il richiamo in prima , per spiegare che il ministro Gelmini ha superato sì l’esame di avvocato , ma alla Corte d’appello di Catanzaro . Non è un reato o una colpa particolare , da decenni l’han fatto migliaia di avvocati . Il massimo che si può imputare all’aspirante azzeccagarbugli è non aver fiducia nelle proprie forze . O di non essere gran giurista , qualità che il ministro mai si è attribuita . Ma non è un imbroglio come , senza scriverlo , il moralista intende comunicare al lettore inesperto .

Anni fa il compagno Fassino spappagallando il moralista Borrelli Francesco Saverio cominciò a chiamare il ministro Castelli “l’ingegnere”, per forzare la lingua in modo che “ingegnere” facesse le veci dell’insulto . Castelli , con la precisione tipica dell’ingegnere , prese le dovute informazioni , chiese pubblicamente al compagno il titolo di studio . Il compagno : laurea in scienze politiche , 110 e lode . Castelli : sì , ma dove e quando ? e il compagno si trovò costretto ad ammettere di averla presa nel 1998 nella sua Torino quando faceva il sottosegretario a Roma e presumibilmente il tempo e per una laurea e per voti siffatti doveva essere poco . Smise di chiamare il ministro “l’ingegnere “ e la cosa finì lì . Nessun moralista di sinistra fece crociate su una brutta storia , con tutto il sapore dell’imbroglio , di un sinistro importante . E al solito , neanche noi di destra .

Che il moralista di sinistra scortichi i destri importanti , Berlusconi il primo , e per farsi giudicare imparziale ricordi come anche i suoi si mettano ogni tanto le dita nel naso , è normale .

Che noi di destra si sia tanto coglioni da farci fare regolarmente a pezzi in modo che la gente comune dia per scontato che siamo cretini e disonesti mentre i sinistri sono intelligenti e cristallini è purtroppo normale . Ma gran parte della colpa è nostra , come la risposta di Castelli prova .

 

 

Cremona , 04 09 2008 Flaminio Cozzaglio 0372 431727 339 3599879

 

No responses yet

lug 14 2009

Cartello INPS

Published by under Pubblica Amm.ne

In ogni parte del mondo ti danno tutto , se sei ricco e paghi .

Da noi , quando entri , è come avessi già pagato , chiedi quello che ti serve .

Senza vergogna .

Dove possiamo ti aiutiamo .

Se devono risponderti altri uffici li cerchiamo con te .

Ma non siamo perfetti e ogni tanto sbagliamo . Ce lo devi dire come faresti a un collega .

Grazie

 

 

Mettere un cartello del genere all’entrata presenta due rischi a) qualcuno penserà di dover pagare per chiedere informazioni b) un altro si crederà in diritto di mandarci a prendere le sigarette . Io li correrei perché i più , almeno per la forma , capiranno che vogliamo lavorare con loro .

Cartello che nasce dalla mia esperienza quotidiana . Specie al telefono la maggior parte della gente esordisce con “mi scusi se la disturbo” cui ribatto quasi sempre “telefoni quando vuole , siamo qui anche per questo” . Se credo sia possibile continuo “quando lei va dall’ortolano dà soldi buoni e vuole frutta buona , nessuno dei due chiede scusa , saluta e basta “ .

No responses yet